IL RAPPORTO TRA MEDICINA ESTETICA ED ESTETICA PROFESSIONALE

Il punto di vista del Dottor Massimiliano Baccanelli, Medico Estetico e Nutrizionista.

Tra i prestigiosi relatori intervenuti al Congresso “Il Futuro é Femmina” abbiamo avuto l’onore di ospitare il Dottor Massimiliano Baccanelli, che durante il suo intervento intitolato “Continuità prestazioni Estetiche e Medicina Estetica” ci ha parlato del rapporto tra Medici ed Estetiste.

La sinergia tra le professioni di Medico Estetico ed Estetista

Oggigiorno é frequente che le persone si rivolgano sia al Medico Estetico sia all’Estetista, non solo con l’obiettivo di ottenere questo o quel risultato ma proprio per migliorare la propria vita nella sua interezza.

Vi siete mai domandate quali sono gli elementi chiave che possono concretizzare la relazione tra Medici ed Estetiste?

E come é possibile per un’Estetista dare continuità al Cliente nel suo percorso di “cura della bellezza” dopo un intervento dal Medico Estetico? 

Secondo il Dottor Baccanelli, visti questi presupposti, é estremamente importante che si attivi una cooperazione tra le due figure – che devono conoscere l’una il lavoro dell’altro – per il bene del Cliente/Paziente.

Ad esempio, il Medico Estetico dopo aver esaminato la sua Paziente tramite un check-up cutaneo può condividere con l’Estetista i risultati ottenuti. L’Estetista, a sua volta, potrà comunicare al Medico le abitudini cosmetologiche e lo stile di vita del Cliente. 

Tra i vari aspetti che Medico ed Estetista debbono valutare riguardo allo stile di vita del Cliente, il più importante é sicuramente quello delle abitudini alimentari. Non si può parlare di bellezza ed estetica senza prendere in considerazione questo argomento. Purtroppo é vasta la gamma degli alimenti che possono influire negativamente sul percorso di bellezza e sul benessere di una persona.

Perciò il Dottor Baccanelli ci ha illustrato come la figura del Nutrizionista sia ormai imprescindibile per un Medico Estetico e di come essa sia strettamente correlata anche ad un Istituto di Bellezza attraverso il reciproco scambio di informazioni.

Allo stesso modo, é opportuno che l’Estetista abbia alcune nozioni in merito al lavoro quotidiano del Medico Estetico, ad esempio che sappia cos’é un filler o cos’é una tossina botulinica.

Perché questo é importante? Il motivo é semplice: intervenire con un massaggio importante o con strumentazioni particolari su una persona che, per esempio, ha eseguito un filler potrebbe avere delle conseguenze negative

Il futuro dell’équipe “Medico Estetico ed Estetista”

Il mondo cambia, la medicina si evolve e le informazioni a nostra disposizione aumentano. Oggi il Professionista ha davanti a sé un pubblico che, tramite internet, ha accesso ad un’infinità di nozioni, non sempre corrette o adeguate al suo caso. 

Il Medico e l’Estetista devono quindi studiare, informarsi, partecipare a corsi e convegni come “Il Futuro é Femmina”, in modo da essere sempre preparati di fronte a questo pubblico più esigente e responsabile.

L’entusiasmo, l’interesse e la voglia di crescere che il Dottor Baccanelli ha riscontrato nelle Estetiste che hanno partecipato al Congresso “Il Futuro é Femmina” sono sicuramente un buon auspicio per una futura proficua e piacevole collaborazione tra Medicina Estetica ed Istituti di Bellezza!

A presto con la rubrica MediTalks!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...